“Night at the Roles Playing” è un gioco di ruolo in betaplay pubblica

  

“Night at the Roles Playing” è un piccolo gioco di ruolo che ho iniziato a scrivere a Novembre del 2016 e ho deciso di rilasciare in betaplay pubblica a Maggio 2017.

Se vuoi partecipare al betaplay compila il form in fondo all’articolo; ti sarà inviato il manuale completo di schede di gioco.

Iscriviti al gruppo facebook dedicato: www.facebook.com/groups/672489636266436/

“Londra 1876 – Un telegramma inaspettato, un tacito invito per presentarsi alla G.G. family mansion sede del Roles Club, che venga compilato e presentato all’ingresso.”

Un gioco di ruolo per Ladies e Gentiluomini in cui Pulizia, Educazione, Onore, Rispetto e Rispetto delle Regole sono la creta con cui modellare un intreccio avvincente di storie in piacevole compagnia.

Alla G.G. family mansion, troverete calore ed accoglienza, luce e suono adeguati, nonché la migliore atmosfera per un piacevole divertissement narrativo.

Un gioco di ruolo diceless in cui i giocatori creano e vivono interpretando insieme una storia che intreccia le vite e le esperienze di ciascun protagonista. Presentato all’interno del laboratorio ludico creativo il Cristallo dell’Aleph, “night at the roles playing” è un gioco di ruolo a narrazione improvvisata e condivisa, veloce e adatto per una serata in compagnia.

Cosa è e come si gioca

Tipo di gioco: gioco di ruolo, diceless
Durata: 90 minuti per giocatore
Numero di giocatori: 2-4
Età giocatori: 13+

Le modalità di gioco sono semplicissime: leggere, compilare l’invito e presentarsi puntuale al luogo dell’appuntamento, come ogni Gentleman e Lady che si rispettino.

Seguire le tracce narrative e le poche regole spiegate all’ingresso e poi lasciarsi andare: ascoltare, raccontare, improvvisare insieme agli altri giocatori. Diventare autori e protagonisti di un intricato racconto condiviso. Il divertimento è assicurato!

Partecipa al playtest aperto

“Night at the Roles Playing” è stato in open beta da Maggio 2017 a Settembre 2017, ma sarà giocabile liberamente al PLAY 2018. Stay tuned!

Giulio Gargioni

Designer sperimentale di giochi di ruolo, vincitore del premio Remo Chiosso 2013, insieme ad Ivan Bonizzi, con il murderparty “Notizie dall’Artico”, ideatore e co-organizzatore della manifestazione “Crema di Giochi”.

Convive con tre piccoli fratellini verdi divoratori di dolci e ricopre il ruolo di “Sacro Portatore del Crocchino” per il clan dei j’zarghi.

Incidentalmente anche ingegnere Software e Firmware per Strumenti di Misura Embedded.